Misure transitorie in vista dell’introduzione del Brevetto Europeo con Effetto Unitario (UP)

Comunichiamo che a far data dal 01.01.2023 l’EPO ha implementato le misure transitorie in vista dell’introduzione del Brevetto Europeo con Effetto Unitario (UP) che, a meno di ulteriori ritardi, dovrebbe partire – unitamente al Tribunale Unificato dei Brevetti (UPC) – in data 01.06.2023.

Grazie a tali misure, i Richiedenti di una domanda di brevetto europeo che hanno ricevuto una comunicazione di Intention to grant (cioè che hanno raggiunto la fase finale del processo di brevettazione) potranno:

  • richiedere anticipatamente lo UP; e/o
  • ritardare la definitiva concessione del brevetto fino all’entrata in vigore della UPCA.

Naturalmente, resta la possibilità di seguire la procedura “classica” con le nazionalizzazioni Stato per Stato.

Maggiori informazioni sullo UP e UPC nella sezione UP-UPC del ns sito.

Siamo naturalmente a Vs completa disposizione per chiarimenti e discussioni su quanto sopra. A tal proposito, saranno oltremodo gradite le Vs domande, che qualora di interesse generale potranno arricchire una o più delle ns sezioni FAQ.

Articoli recenti